Quando si parla di immagine personale non si può prescindere dalla cura del viso, e il makeup per noi donne, insieme alla cura della pelle è un alleato incredibile. Di base, sapendo io disegnare (anni or sono feci il liceo artistico) e avendo sempre avuto dimestichezza con matite, colori e pennelli, mi è sempre venuto facile truccarmi. Dai 17/18 anni inoltre, i cosmetici non mi hanno più abbandonato perché avevo il grosso problema di dover camuffare l’acne, malattia che ha afflitto la mia pelle per molti anni della mia vita e che mi ha fatto sperimentare di tutto (dai cosmetici ai medicinali) per eliminarla. Diciamo che quando hai quel problema lì, che influisce moltissimo sulle relazioni sociali, impari in fretta a saperti camuffare, è questione di vita o di morte a quell’età!

Lezione di makeup individuale_Elisa Bonandini Image ConsultingOggi l’acne dopo molta sofferenza è passata e io, grazie al mio lavoro, ho l’opportunità di insegnare ad altre donne a camuffare quelle imperfezioni che le mettono a disagio, e di tirare fuori dal loro viso il potenziale nascosto che vedo. Cosa non facile perché quell’armonia che devo ricreare (quella dove non toglieresti e non aggiungeresti nulla!) dipende da molti fattori. I 3 elementi che però influiscono di più per me sono:
1) Lo stato della pelle;
2) La personalità;
3) Gli obiettivi che ha chi prova la mia lezione di makeup.

Tanto non c’è molto da girarci intorno all’argomento. Noi donne vogliamo tutte la stessa cosa: 1) Sembrare più giovani; 2) Sembrare più magre (si oltre che nel corpo anche nel viso! Possiamo avere il viso più asciutto e ossuto di questo mondo ma lo vedremo sempre “gonfio”!

Il problema più evidente che riscontro nella fascia di età compresa tra i 40 e i 55 anni (la maggioranza delle mie clienti hanno questa età) è una pelle disomogenea, segnata e disidratata (dalle mille preoccupazioni che hanno le mamme – mogli – lavoratrici oggi), e dopo i 50 ahimè c’è anche l’aggravante menopausa da tenere in considerazione. Per non parlare di situazioni di malattie psicosomatiche o chi si deve sottoporre a chemioterapie ad esempio. Come vi ho già raccontato sono volontaria per 2 associazioni che danno sostegno a pazienti oncologiche, e avendo a che fare con molte donne in questa situazione posso dirvi che la qualità della pelle è un fattore che, quando non c’è più, crea disagio e imbarazzo. Insomma tornando al trucco la morale è che se la “tela” non è ben preparata il “dipinto” non viene bene! Inoltre, nonostante il web pulluli di tutorial sul trucco ormai accessibili a tutte, l’incapacità di applicarsi del trucco in maniera che valorizzi e non penalizzi, impera! Approposito di tutorial di makeup, per me la migliore in assoluto è la makeup artist Lisa Eldridge, guardate i suoi semplicissimi tutorial, tipo il makeup da 5 minuti, e ve ne innamorerete: http://www.lisaeldridge.com/video/27103/my-5-minute-makeup-look/#.VsnWseZnPfY

Lisa Eldridge Makeup Artist_Elisa Bonandini Image Consulting

Ma perchè vi chiederete è così importante come ci presentiamo attraverso il nostro viso? Vi faccio rispondere da Arnaud Aubert, neuroscienziato francese che ha pubblicato una tonnellata di ricerche in merito a questo argomento, ma ve le risparmio e vi trasmetto il concetto più importante qui: “Se il cervello di chi guarda è distratto dalle imperfezioni del viso, processa più lentamente le informazioni che riceve, e di conseguenza, la valutazione sociale di chi stiamo guardando sarà più debole”.

L'importanza del makeup_Elisa Bonandini Image Consulting

                     http://www.ibtimes.com.au/new-study-how-does-makeup-change-you-1331322

Per mia esperienza personale (anni in balìa dell’acne) e grazie alle molte donne che ho il piacere di truccare, ho capito che il vero valore che io posso dare a chi si rivolge a me è di innescare un nuovo interesse per sé stesse, per il proprio viso e la propria pelle, per la scelta dei cosmetici da usare, al di là della mera applicazione di trucco. Ma non essendo io una estetista, una dermatologa nè tantomeno un medico estetico (accontentatevi di una consulente di immagine con una specializzazione in makeup correttivo!) e non volendomi assolutamente improvvisare, quello che faccio è consigliare a mia volta dei professionisti specializzati o delle letture di settore che possano stimolare ad intraprendere un proprio percorso personale di ricerca. Perché dovete sapere che qualsiasi segno sulla nostra pelle deriva da un conflitto interiore non risolto, e forse qualche volta più che una crema ci vorrebbe qualcuno che ci aiuti a portare a galla questo conflitto per risolverlo. Avere una bella pelle è un percorso che parte da dentro, ed è un percorso personale, proprio come quello che ho fatto io con la mia tanto odiata acne!

Un esempio concreto per iniziare subito a predicare e razzolare bene: ho letto recentemente “La divina cosmesi, la bellezza e la moderna cosmetologia” del cosmetologo Umberto Borellini, una lettura che mi ha davvero dato molti input e informazioni per la cura della pelle, sul piano esteriore e interiore. Nel mio piccolo, siccome credo fortemente che una bella pelle si possa conquistare, per completare il mio servizio in cui insegno come valorizzarsi attraverso il trucco, ho arruolato una vera estetista che “mi prepara il terreno”! Da oggi infatti ho inserito una fase di preparazione della pelle nel mio servizio di makeup individuale, dove verrà analizzata e trattata di conseguenza attraverso dei prodotti specifici per la sua pulizia e idratazione. Infine regoleremo le sopracciglia, altro elemento fondamentale del viso ma spesso trascurato. Una coccola in più (che è una coccola-necessità!) per chi ha voglia di fare un upgrade della propria immagine iniziando a ricevere qualche consiglio di base su cui poi lavorare in autonomia informandosi e sperimentando quello che più fa bene alla propria pelle. Perchè come dice il Dottor Borellini “L’estetica dovrebbe corrispondere sempre all’intima natura di ogni persona e non dovrebbe mai essere frutto di stereotipi, ma rappresentare un’apertura all’esterno di quella regalità interiore che, per essenza, appartiene a ciascun essere umano”.

Io non mi stancherò mai di dirlo, il viso è la fonte di comunicazione più importante e ricca di informazioni del nostro corpo. Non saperlo valorizzare è un’occasione persa. In casa #energizeyourimage per accompagnarvi nella riconquista del vostro viso, le novità non sono finite, nuovi spunti da super-esperti di bellezza e corsi di aggiornamento in arrivo!
Stay – beautifully – tuned.

Per avere più informazioni o prenotare questo servizio cliccate qui:
http://www.elisabonandini-imageconsulting.com/lezione-di-makeup-one-to-one
Oppure qui, se vi piace di più l’idea di farlo in gruppo con le vostre amiche:
http://www.elisabonandini-imageconsulting.com/laboratorio-di-makeup-in-gruppo

Baci e abbracci come se piovesse per chi condivide questo post!

Shares