La nostra pelle e i nostri capelli hanno una “texture”, cioè una superficie con determinate caratteristiche. Pelle sottile di porcellana o spessa e porosa? Capelli lisci e lucidi o ondulati e crespi? Ognuno è diverso, e cambiare la nostra texture naturale è molto difficile, meglio assecondarla con quello che indossiamo per creare più armonia nella nostra immagine e aumentarne la bellezza percepita. Più il tessuto rispetta il “peso visivo” dell’immagine e meglio è! Funziona più o meno in questo modo tra pelle/capelli e tessuti: liscio vuole liscio, ruvido vuole ruvido, opaco vuole opaco, lucido vuole lucido e così via…ok è un po’ vago il concetto detto così, ma ora mi spiego meglio. Magari non rientrerete perfettamente in queste 4 categorie che ho individuato, ma focalizzatevi sull’elemento che domina di più nella vostra immagine e assecondate quello.

Pelle di porcellana e capelli a spaghetto

La pelle è visivamente perfetta, omogenea e molto liscia, e i capelli sono a spaghetto, più o meno lucidi a seconda anche del colore. Chi ha la fortuna di avere queste caratteristiche può portare bene praticamente tutti i tessuti, ma si esalta portando tessuti lisci, satinati o lucidi, di peso medio-sottile. Un’immagine di questo tipo viene valorizzata da colori solidi piuttosto che stampe molto fitte, ed accessori minimal satinati o lucidi, con pietre brillanti e trasparenti. Questa immagine è molto “pulita” e minimal, quindi chiama uno stile altrettanto minimal e asciutto anche nei tessuti e negli accessori.

Pelle luminosa e capelli riccioli e lucidi

La pelle in questo caso è mediamente liscia, non per forza di porcellana, ma è luminosa. I capelli sono da mossi a riccioli fitti, lucidi e per lo più medio-scuri. In questo caso funzionano i tessuti lavorati, con perline, applicazioni, paillette, lustrini, glitter, di medio peso. Al di là dell’abito da sera pensate per la quotidianità anche ad un maglioncino glitterato, un sotto giacca tinta unita lavorato con micro-paillette o in raso, una camicia in lurex su un pantalone maschile. Pelle e capelli così vogliono tessuti e accessori lavorati (croccanti!) con dettagli brillanti, che rimandano luce di pari intensità. E accessori altrettanto brillanti e luminosi, dosati con il resto dell’outfit.

Pelle con lentiggini e capelli ondulati

Rientrate in questa categoria se siete rosse naturali, castane dalle sfumature calde, o bionde miele con pelle lentigginosa, olivastra e vellutata. I capelli non sono lucidi, ma piuttosto opachi e tendenti al crespo, oppure lanosi. In questo caso sono perfetti tessuti opachi come il suede, il tulle, il velluto a coste, e operati come il bouclé, la maglieria, il pizzo, il jacquard, il tweed. Funzionano bene anche le stampe fitte, gli accessori lavorati e le pietre dure naturali e opache.

Pelle matura e capelli sale e pepe

In questa categoria rientrano donne affascinanti come Jamie Lee Curtis, splendida nei suoi over50. La pelle è matura, quindi si liscia ma segnata dalle rughe. I capelli sono sale e pepe o bianchi. Tessuti molto lucidi mettono in risalto le rughe per contrasto. Funzionano meglio tessuti opachi, molto operati, con trame visibili come il bouclé, il tweed, i tessuti increspati, la maglieria lavorata. E accessori dalle superfici ruvide, martellati o sabbiati.

In generale ricordate che i tessuti lucidi tendono a far percepire la silhouette più piena, mentre tessuti opachi tendono a farla percepire più asciutta. Che accessori, tessuti e make-up brillanti (perlati, glitterati) intorno al viso tendono ad accentuare rughe e imperfezioni, mentre quelli opachi le attenuano.
Ma come si abbinano i tessuti? L’importante è restare nella stessa stagione e con lo stesso grado di formalità. Il lino, tessuto tipicamente estivo, cozzerà sempre con un maglione di lana tipicamente invernale, così come un abito in fresco lana (elegante) cozzerà sempre con una giacca in felpa (casual/sportivo).

Ora avete capito il meccanismo ma vorreste un’opinione tecnica e obiettiva? Siete nel posto giusto! Contattatemi per una consulenza di immagine in cui consapevolizzare i colori, i tessuti, le forme e lo stile che vi donano di più: info@elisabonandini-imageconsulting.com

Shares