La mia beauty routine anti-aging_Elisa Bonandini Image ConsultingNel mio lavoro mi capita spesso di consigliare dei prodotti o delle buone abitudini da adottare per mantenere la pelle sana e giovane, me lo chiedete in tante! Perché come dico sempre io un makeup seppur megagalattico non rende bene su una pelle non curata. Chi mi conosce e chi si è avvalso di una mia consulenza sa che sono imparziale e non sono legata ad alcuna marca in particolare, mi piace sperimentare tutto e cambiare. Mi affeziono ad un prodotto solo per il reale beneficio che ne traggo e consiglio solo cose che ho realmente provato in prima persona. Non credo che un prezzo molto alto sia sinonimo sempre di qualità, forse perchè avendo lavorato nel settore pubblicitario ho testato con mano quanto incidano sul prezzo finale al consumatore le spese di marketing per promuoverlo (tra il 30% e 40% in media, quindi se pagate una crema 100 Euro, di questi, 30 o 40 Euro a seconda dei casi non sono spesi per la qualità del prodotto in sè ma per la sua promozione!). Poi avendo intervistato anche un esperto di pelle (leggete la sua intervista qui) ho avuto conferma che pensare che le nostre rughe siano come pieghe che spariscono sotto a un ferro da stiro grazie ad una crema è una chimera!

Vi cito Wikipedia: “La pelle è dotata di una grande distensibilità e resistenza dal momento che una striscia di 3 mm per 100 mm può sopportare fino a 10 kg allungandosi del 50% circa”. La pelle dunque è un organo super-resistente, e la penetrazione di quello che utilizziamo per idratarla o curarla è davvero minima.

La mia beauty routine_Elisa Bonandini Image ConsultingCome vi ho già raccontato in un post precedente da adolescente ho sofferto di acne, quindi di prodotti ne ho sperimentati a gogò e non ho mai avuto una pelle facile, anzi! Ho fatto persino trattamenti di acido salicilico che bruciava talmente tanto sul viso da farmi saltare sulla poltrona del dermatologo! Oggi questo problema l’ho risolto e quello che mi ha aiutato di più è stato ritornare alla natura ed eliminare ove possibile la chimica. Da  quasi 10 anni infatti uso solo saponi, olii ed essenze 100% bio. Premetto che non sono vegana né vegetariana e non sono impallinata col bio a tutti i costi, nella mia trousse di makeup ad esempio c’è un mix di prodotti vegani (neve cosmetics) così come diversi altri prodotti in commercio che usano più chimica per garantire performance al prodotto, ma i benefici e il comfort che mi sanno dare questi prodotti (parlo soprattutto della detersione e idratazione) non li ho trovati in nessun’altro, e quindi li ho sposati ormai da diversi anni.

E allora eccoli i miei elisir di bellezza e la mia beauty routine, spero di darvi qualche spunto interessante!

Sapone di Aleppo – Per detergere

La mia beauty routine anti-aging_Elisa Bonandini Image ConsultingCome vi ho detto la mia pelle ex-acneica è delicatissima, basta guardarla che già si irrita! Ne ho provati moltissimi di saponi ma questo per me è il top. Quando devo detergere il viso per me esiste solo acqua e sapone, non parlatemi di latte detergente. L’acqua dà una sferzata di energia e freschezza, non posso farne a meno! Il sapone di Aleppo è composto al 100% di olio di oliva e olio di alloro (l’olio di oliva nutre mentre l’olio di bacche di alloro ristabilisce il film idrolipidico della pelle proteggendola). Ha proprietà lenitive, antibatteriche e antiossidanti, la sua schiuma è cremosa e per nulla aggressiva sulla pelle, è come una carezza. E’ così sano e delicato che è perfetto anche per i bambini e per chi ha problemi di allergie o psoriasi per farvi un esempio. Io lo uso mattina e sera, non solo per il viso ma anche al posto del bagnoschiuma per il corpo.

Olio di cocco puro – Per struccare e idratare

La mia beauty routine anti-aging_Elisa Bonandini Image ConsultingE’ uno struccante eccezionale (anche nella zona perioculare). Delicatissimo, pulisce molto bene e allo stesso tempo idrata. Se non vi piace la senzazione oleosa (l’olio di cocco in effetti non è dei più leggeri) vi consiglio di usarlo per struccarvi e per idratare viso e corpo, e poi di fare una bella doccia. La pelle rimane idratata e liscia anche dopo la doccia e non dovete più usare creme. Per chi ha i capelli lunghi è ottimo anche per un impacco ristrutturante. Lo spalmate solo sulle lunghezze e lo lasciate in posa per mezzora, poi lavate i capelli normalmente. Io non lo uso tutto l’anno, bensì nei mesi primaverili/estivi perchè amo il suo profumo intenso, mi ricorda le palme e i mari stupendi da cui proviene la noce di cocco! Lo uso solo la sera in modo che durante la notte abbia il tempo di penetrare e assorbire bene, ma vi dico che se in piccola quantità può essere usato anche la mattina.

Olio di Argan – Per idratare

La mia beauty routine anti-aging_Elisa Bonandini Image ConsultingDeve essere quello puro al 100%. Costicchia ma ha una consistenza favolosa. Sulla pelle del viso o del corpo è come seta. Rispetto all’olio di cocco che è molto più pastoso questo è più sottile e leggero. Il profumo è raffinatissimo e le proprietà di quest’olio beh, sono super-note perchè ha un elevato contenuto di antiossidanti (flavonoli, Vitamina E, tocoferoli e acidi grassi) e quindi è perfetto per prevenire l’invecchiamento. Io lo uso principalmente sul viso e lo spalmo bene sul contorno occhi e tra le rughe di espressione. Anche in questo caso non lo uso tutto l’anno, ma lo alterno con altri olii. (vedi cocco nei periodi estivi).

 

Essenza di Tea Tree – Per purificare

La mia beauty routine anti-aging_Elisa Bonandini Image ConsultingL’essenza di Tea Tree è magica per me! La uso da anni ormai e non mi delude mai! Il bello di questo olio essenziale è che si può usare puro direttamente sulla pelle, mentre altre essenze (la maggior parte) vanno diluite in olii carrier come l’olio di mandorla ad esempio. Il Tea Tree ha un potere battericida fantastico, quindi mantiene la pelle disinfettata e pulita. Quando vi spunta un brufoletto basta una goccia di quest’olio per farlo riassorbire in pochissimo tempo, oppure quando notate che avete la pelle un pò impura in generale mettetene qualche goccia nella crema idratante e in poco tempo la vedrete più pulita e luminosa. Io lo uso anche sulle piccole ferite, sulle unghie quando vedo macchie o imperfezioni, e udite udite anche quando lavo la biancheria! Qualche goccia insieme al detersivo e i panni escono disinfettati e profumati di fresco.

 

Vapore – Per purificare

La mia beauty routine anti-aging_Elisa Bonandini Image ConsultingSapete che una delle ragioni per cui le donne orientali hanno la pelle così bella è il grado di umidità nell’aria nei paesi in cui vivono? L’umidità infatti mantiene la pelle elastica e il processo di espulsione di impurità è costante. Poi ci sono tutta un’altra serie di motivi certo, ma il clima influisce molto sulla pelle. Beh io cerco ogni tanto di ricrearmi a casa un bagno di vapore con una pratica macchinetta che lo eroga per 20 minuti. Nel serbatoio dell’acqua ci metto 2 gocce di Tea Tree oil o un altra essenza con proprietà purificanti per incrementare l’effetto. Dopo il vapore sciacquo con acqua e applico una maschera all’argilla. Cerco di fare i vapori almeno 2 volte al mese, perchè vivendo in città la pelle accumula smog, polvere e impurità varie molto più velocemente e risulta spenta. Con questo metodo, se fatto con costanza, la pelle si purifica più profondamente e risulta più compatta e luminosa.

 

Maschera di argilla – Per purificare

La mia beauty routine anti-aging_Elisa Bonandini Image ConsultingDai piace a tutte noi farsi una bella maschera ogni tanto! Ci dà proprio l’idea di prenderci cura della nostra pelle vero? Avendo avuto una pelle grassa, e allo stesso tempo molto sensibile, ne ho provate tante di maschere all’argilla, più o meno buone, ma avete presente quella sensazione che non è ancora quella proprio perfetta? Ecco io l’ho trovata quest’anno facendo un viaggio sul Mar Morto. Lì ho scoperto Ahava, un marchio di prodotti a base di fanghi del Mar Morto, ricchi di minerali, ed è stato subito amore! E’ perfetta perchè pulisce la pelle e la lascia liscia e compatta ma non l’aggredisce seccandola troppo. La consistenza di questa maschera è cremosa, e anche se stendete una buona quantità di prodotto quando poi asciuga rimane comunque molto leggera e facile da rimuovere. Sito di Ahava.

 

La mia beauty routine anti-aging_Elisa Bonandini Image ConsultingInsomma se spesso mi danno 8 anni in meno rispetto a quelli che ho e mi chiamano ancora “signorina” il merito è anche di questi splendidi prodotti naturali e di queste piccole cure quotidiane che cerco di non trascurare mai non trovate?!
Queste sono solo le mie preferenze, ma la cosa importante è che prendersi cura di sè è un gesto d’amore verso sè stesse, quindi indipendentemente dai prodotti che usiamo e preferiamo la nostra beauty routine va coltivata e custodita come un fiore perchè è quel momento magico della giornata in cui, davanti allo specchio, siamo al 100% sole con noi stesse!
Se poi non amate il fai da te e volete provare una consulenza con me, vi consiglio una lezione di beauty anti-aging dove vi insegnerò i trucchi del mestiere per togliervi 5 anni con il solo ausilio del makeup: info@elisabonandini.imageconsulting.com

 

 

 

 

Shares