Iris Apfel, è lei la regina incontrastata del bijoux! Come li sceglie e mixa lei, nessuna. Tanto che nel suo caso non sono più un “accessorio” ma i veri protagonisti del suo look.

Lei stessa dichiara “Se dovessi per forza scegliere tra spendere molti soldi per gli accessori o un vestito, di sicuro sceglierei gli accessori. Credo siano i gioielli a cambiare un look, più di ogni altra cosa!”.

Certo se non siamo designer di grido a New York e consacrate icone di stile come nel suo caso viene più difficile sostenere quei 5 chili di pietre multicolori, ma anche noi possiamo sviluppare un bel gusto per i nostri accessori e trarne soddisfazione. Del resto anche i bijoux hanno un preciso stile e possono rendere più rifinito e interessante il nostro look.

Secondo la giornalista di moda Giusi Ferré optare per veri gioielli o bigiotteria “è una scelta di stile perché il gioiello gioiello dichiara sempre lo status e il valore economico, mentre il bijoux non ha la necessità di far pesare il proprio valore ma di stupire. E’ l’amante, insomma, mentre il gioiello autentico è duraturo (e forse noioso) come un marito”.

 

Criteri di scelta dei bijoux

Lo stile

Il primo è sicuramente lo stile: scegliamo i bijoux in base al nostro stile e siamo attirate da ciò che lo rispecchia. Quanti stili di bijoux possiamo riconoscere? Come definireste il vostro stile di bijoux e cosa comunicate indossandolo? Date un’occhiata alla chart e individuatevi.

Sono d’accordo con Giusi Ferré quando sostiene che esistano due principali “filoni” di bijoux: quello etnico-storico e quello design-futuristico. Stilisticamente, se pensiamo ad un mix and match, le due categorie non vanno mai mischiate perché completamente diverse. E mentre i primi si mixano bene tra loro, i secondi sono più difficili da abbinare perché per loro natura sono più d’effetto quando indossati da soli.

Come si abbinano in modo più efficace ed armonico gli stili di abbigliamento agli stili di bijoux?

 

Proporzioni e linee

Come sempre è tutta una questione di armonia visiva. Facciamo degli esempi: su un busto pieno con seno voluminoso una collana iper-sottile con un mini ciondolo farà apparire il busto ancora più grosso, così come eviteremo collane di pietre a sfera grosse che accentuano le rotondità.
Un viso tondo e pieno sarà accentuato da orecchini a cerchio e slanciato da orecchini dritti, lunghi e sottili.  Un viso squadrato al contrario si ammorbidisce con bijoux tondeggianti. Mani piccole e sottili saranno sovrastate da anelli scultura voluminosi e le dita sembreranno ancora più corte.
Volumi del corpo abbondanti vanno d’accordo con accessori da medi a grandi, forme rotonde e piene si slanciano con accessori lunghi e spigolosi. E così via. Dove si vuole rafforzare una linea o un volume tondo di lavora per ripetizione, dove invece si vuole smorzare si lavora per linee e forme opposte.

Ognuno di noi ha una predilezione per determinate linee e forme l’avete notato? Quando scegliete una poltrona, un capo di abbigliamento, un accessorio per la casa o per voi stesse: c’è chi sceglie sempre forme tonde e chi sceglie forme squadrate. Le forme tonde riconducono ad uno stile femminile, romantico e naturale soprattutto se in colori chiari e tono su tono, mentre le forme squadrate riconducono a uno stile maschile, contemporaneo e di design soprattutto se in colori scuri e a contrasto. La vostra scelta in questo senso andrebbe equilibrata in base alle vostre caratteristiche fisiche anche: colei che ha un viso torno ma ama le linee e forme tonde invece che squadrate (le quali tecnicamente funzionano meglio) opterà per un orecchino a goccia allungato (comunque tondeggiante) piuttosto che un puro cerchio, e il gioco è fatto!

 

Colori dei metalli e delle pietre

Gli accessori interagiscono cromaticamente con la nostra pelle, colore di occhi e di capelli. E allora sottotoni caldi si armonizzano principalmente con oro giallo e rosa e pietre o applicazioni dai colori caldi come il topazio, l’ambra, il corallo rosso e rosa, l’occhio di tigre, la granata, il legno. Mentre sottotoni freddi si armonizzano con argento, oro bianco, platino e pietre o applicazioni dai colori freddi come lo zaffiro, l’ametista, l’acquamarina, la Tanzanite, il quarzo rosa, il brillante bianco. Turchesi, smeraldi, la malachite e i rubini invece, funzionano per entrambe gli incarnati. Per scoprire a quale categoria appartenete regalatevi un’analisi cromatica, che vi sarà utile non solo per la scelta dei bijoux ma anche per il colore di capelli, il make-up e l’abbigliamento!

 

Bijoux e percezioni

Quando indossiamo un solo bijoux “statement” (voluminoso e di design) lo mettiamo in risalto e se abbinato a un outfit essenziale dai colori scuri l’effetto è molto elegante e di impatto. Al contrario mixare tanti bijoux (mi raccomando, dello stesso filone) rende l’immagine un po’ più “confusa”, per questo vanno scelti con estrema cura e non accozzati a caso! Questa versione “piena” funziona meglio su fisici sottili e delicati, meno bene sui fisici curvy.

 

Con chi intraprende un percorso di analisi del guardaroba lo step finale è proprio lavorare sugli accessori: tiriamo fuori dagli scrigni gioielli e bijoux e li abbiniamo ai vari look se sono in linea con il nuovo stile che stiamo creando, oppure ne cerchiamo di nuovi per rinfrescare l’immagine. Se pensi di avere bisogno di consigli mirati in questo senso e il tuo stile ti sembra sorpassato e noioso…chiedimi informazioni!

E ancora, se sei appassionata di argomenti di stile, moda e bellezza non puoi non leggere il mio libro “SMART BEAUTY RIDISEGNA LA TUA IMMAGINE“, 300 pagine di consigli pratici e facilmente applicabili che ti permettono di farti un’auto-consulenza di immagine! richiedimi l’anteprima gratuita di 40 pagine per leggere l’indice e capire se fa al caso tuo qui.

Queste sono le “regole” che aiutano a armonizzare gli accessori con la nostra fisicità e caratteristiche, ma come disse Picasso…

Impara le regole come un professionista in modo da poterle rompere come un’artista!

E se c’è una cosa per cui questa considerazione mi sembra perfetta è proprio il favoloso mondo dei bijoux!