Quando incontri Margherita ti colpiscono 3 cose: la sua statuaria bellezza, la sua dolcezza, e la passione con cui racconta il suo lavoro. L’ho ascoltata in un suo speech motivazionale con il suo mentore e collega Danilo Chiodi, di Wellbeing Personal Trainer, team di professionisti dell’allenamento, e mi ha conquistato quando, parlando di come l’allenamento può cambiare la nostra vita e la percezione di noi stesse, ha concluso il suo discorso con “fai camminare e ridere il tuo cuore!”. Margherita, insieme al team di Wellbeing, è ideatrice di un programma di allenamento dedicato alle esigenze femminili che si svolge nella sua “Fitness Boutique” a Rimini. Perché si sa, noi donne abbiamo esigenze “speciali”, vogliamo essere super-coccolate e chi meglio di una donna può capire cosa significa essere donna?

 

Margherita presentati e raccontaci perché hai deciso di diventare personal trainer, rivolgendoti in particolar modo alle donne

Sin da piccola il movimento è sempre stato parte del mio stile di vita  diventando protagonista della mia quotidianità, dei miei studi universitari e del mio lavoro, e ho deciso che il modo migliore per esprimere questa mia inclinazione e passione era donarla agli altri, in particolare alle donne. Sono diventata Personal Trainer e faccio parte di Wellbeing Personal Trainer, un team nato con la mission di migliorare lo stile di vita delle persone tramite un esercizio fisico specifico, una equilibrata alimentazione, ed un corretto approccio mentale. Desidero aiutare le donne a ritrovare se stesse e a voler bene al proprio corpo, da questo è nata la versione di Wellbeing Donna che si prende cura della donna a 360 gradi: fitness e tonificazione, dimagrimento, aspetto estetico (inestetismi cutanei della cellulite e anti-aging).

A partire dai 40 anni il metabolismo femminile cambia. Tu che lavori con donne nella fascia di età tra i 40 e 50 anni ci puoi consigliare come adeguare il proprio stile di vita a questo cambiamento per restare sempre belle e in forma?

A partire dai 40 anni il corpo modifica alcuni aspetti, per cui accadono cambiamenti sia all’interno, sia all’esterno del corpo. Proprio per questo consiglio  la pratica di un allenamento fisico per 2 volte alla settimana per un’ora di tempo, basato su una parte aerobica di camminata (almeno 30 minuti) per mantenere una buona salute cardiovascolare, esercizi di tonificazione che contrastano la riduzione della massa muscolare rinforzando le componenti ossee, e stretching per mantenere una pelle tonica ed elastica il più a lungo possibile. E’ fondamentale associare l’esercizio fisico ad una sana alimentazione per contrastare l’aumento di peso dovuto al rallentamento del metabolismo. Un valido consiglio è quello di ridurre gradualmente le porzioni mangiando un po’ di tutto con moderazione, e aumentare il consumo di verdura prediligendola ad inizio pasto. E’ inoltre buona abitudine fare spuntini durante la giornata, come  frutta fresca o mandorle.

Il lavoro con un personal trainer, se comparato con un lavoro più generico e fai da te in palestra, quanto fa raggiungere risultati più velocemente? Sono risultati più duraturi?

Lavorare nella modalità one to one con un Personal Trainer, se fatto con costanza e impegno, è un lavoro vincente. Innanzitutto nell’ottimizzazione del tempo, perché in 1 ora di lavoro la persona viene seguita passo dopo passo nelle diverse fasi dell’allenamento. La differenza sta nella qualità del lavoro e la corretta progressione personalizzata del programma di allenamento. Il lavoro che viene fatto si basa sullo studio della persona attraverso dei test e delle valutazioni specifiche, per cui vengono scelti esercizi realmente utili agli obiettivi da raggiungere. Inoltre monitoriamo costantemente a livello cardiaco il lavoro e controlliamo l’esecuzione e l’intensità degli esercizi, con lo scopo di raggiungere risultati ottimali e reali in circa 6/8 settimane.

I due scogli più difficili sono iniziare un’attività fisica e poi riuscire a mantenerla costante. Come sproni le donne che segui ad iniziare e non mollare?

Per molte accade che iniziare ad allenarsi è un dovere e si è spesso demotivate e scostanti. La mia mission è portarle alla convinzione che quello che fanno con me è si un allenamento, ma ancora di più è il miglioramento della loro qualità di vita. Voglio trasmettere l’idea che muoversi e seguire uno stile di vita equilibrato è la chiave per un benessere completo che apporta grande beneficio interiore, energia a livello lavorativo, conquiste nei rapporti sociali e nuove abitudini felici nella quotidianità. La parte fondamentale del mio lavoro è soprattutto il contatto fuori dall’ambiente della palestra dando consigli comportamentali, monitorando l’attività fisica quotidiana e gli obiettivi settimanali raggiunti. Questo le aiuta a non perdere l’allineamento e a superare continuamente i loro limiti, essere più motivate ed entusiaste di loro stesse.

Nei tuoi allenamenti affronti anche tecniche anti-aging. Ci sono delle novità a livello di attrezzi/strumenti che utilizzi e che secondo te danno risultati interessanti?

L’ allenamento anti-aging sfrutta diversi metodi ed è mirato a combattere i segni dell’invecchiamento della pelle, della riduzione della massa muscolare e della fragilità ossea. Dopo vari studi e approfondimenti ho introdotto, insieme ad altre metodologie, un attrezzo molto efficace e qualitativo che migliora il profilo estetico e cutaneo, la pedana vibrante. Attraverso semplici posizioni eseguite in maniera statica sopra l’attrezzo, vengono trasmesse vibrazioni di diversa frequenza che danno, sul lungo periodo, risultati molto efficaci aumentando l’irrorazione sanguigna e la funzionalità vascolare in diversi distretti, e migliorando notevolmente la texture cutanea. Insieme ad uno stile di vita equilibrato e regolare esercizio fisico questo strumento è un grande valore aggiunto e i risultati sono garantiti.

A livello estetico, e mi riferisco allo stato ed il tono della pelle di viso e corpo, quanto e come contribuisce un allenamento costante?

E’ ormai provato che un un buon  allenamento fisico comporta notevoli benefici sulla pelle mantenendola giovane e sana più a lungo. Questo perché l’esercizio fisico comporta un maggior apporto di ossigeno e nutrienti, una pelle più nutrita e ossigenata aumenta il suo ricambio cellulare e la produzione di collagene. Ne consegue che il processo di invecchiamento e di formazione delle rughe è rallentato. Un allenamento, eseguito a determinati livelli di intensità, aumenta la produzione di endorfine che indirettamente apportano un effetto benefico alla pelle. Inoltre, migliorando l’elasticità cutanea ed il tono muscolare con un conseguente aspetto più teso e compatto della pelle, si riduce anche l’aspetto di buccia di arancia tipico della cellulite e della ritenzione idrica.

Al di là dell’allenamento vero e proprio ci puoi dare dei consigli pratici e veloci da applicare quotidianamente per tenerci in forma e contrastare le sedentarietà?

  1. Praticare esercizio fisico almeno 2 volte a settimana per circa 1 ora di tempo;
  2. Aumentare l’attività fisica quotidiana, come ad esempio fare le scale al posto dell’ascensore, parcheggiare la macchina lontana per poter percorrere il tragitto a piedi, o usare la bicicletta per andare al lavoro;
  3. Fare 5 pasti al giorno;
  4. Bere almeno 1,5/2 litri di acqua al giorno;
  5. Dormire almeno 6-8 ore per notte, per aiutare il corretto funzionamento del metabolismo.

Parlaci del tuo progetto “Fitness Boutique”

Fitness Boutique nasce con l’idea di creare un ambiente esclusivo per il benessere e la forma fisica della donna, per mantenere e ritrovare la sua forma con stile. Ogni obiettivo viene preso attentamente in cura, creando un programma specifico di allenamento calibrato nel più piccolo dettaglio e tarato sulle necessità individuali. Fitness Boutique è una palestra attrezzata per svolgere allenamenti completi in una sala elegante e raffinata, con tutto ciò che occorre per iniziare un nuovo percorso alla scoperta di uno stile di vita sano, che coinvolge all’unisono corpo e mente. Fitness Boutique vuole emozionare, e vuole portare ogni donna a vedersi bella e piena di amore per sé stessa, insieme al proprio corpo.

Seguite i consigli di Margherita anche sulla sua pagina Facebook WellBeingPersonalTrainer. 

Shares